Stiamo diventando famosi!

Oggi il quotidiano online affaritaliani.it ha pubblicato sul suo sito un articolo intitolato “Italiani: un popolo di navigatori, santi e scrittori…a pagamento”, in cui conduce un’inchiesta sugli editori a pagamento, ponendo un esempio negativo (Il Filo) e uno positivo (Albalibri) e, udite udite, parlando di noi! Ecco qua cosa si dice del Writer’s Dream:

LA RETE AIUTA A “SMASCHERARE”

Internet può essere molto d’aiuto nel nostro caso. Tanti siti, blog e forum, come abbiamo appena detto, parlano di questo tema. Ognuno racconta la propria esperienza, che spesso finisce per essere molto d’aiuto a chi, per sua fortuna, non è ancora entrato nel “vortice” della peggiore editoria a pagamento. Un esempio: in rete il blog degli scrittori esordienti “Writer’s Dream – Perché scrivere non è solo un sogno”. In questo spazio, tra le altre cose, di recente si è finiti inevitabilmente per parlare dell’argomento di questa inchiesta. Ed ecco il risultato: addirittura, quella che viene definita “La famosa lista E.A.P” (la sigla sta, naturalmente, per “editori a pagamento”. Ecco la lista). C’è un elenco di ben  37 case editrici “colpevoli”! Chiunque ne conosca altre, le può segnalare ai blogger, e verranno (dopo apposito controllo) aggiunte alla lista. Come è giusto che sia per un blog, segue discussione, con commenti spesso critici nei confronti della stessa “black list”. Di solito gli attacchi arrivano proprio dai responsabili delle case editrici coinvolte e “danneggiate”…

Yes, stiamo decisamente diventando famosi 😉

Ecco il link all’articolo completo: clicca. La parte in cui si parla di noi è nella seconda pagina.

Annunci

5 thoughts on “Stiamo diventando famosi!

  1. Aehm ma proprio ora che stavamo riallestendo le liste dovevano segnalarci. Comunicazione di servizio: stiamo rifacendo li liste quindi abbiate pazienza e aspettate ancora un po’ prima di sbranarci di critiche, thanks.

  2. quando ho proposta il mio scritto era sfiduciato percè avevo sentito paralare di richiesta di contributo; però la mia voglia di vedere il mio libro nelle librerie è stata più forte di ogni altro vincolo.
    Sono andato dalla Nuovi Autori e mi hanno proposto una pubblicazione a pagamanto ( che peraltro già sapevo me lo avrebbero chiesto) ed ho accettato.
    Ora sono veramente felice perchè il mio libro ha esaurito la tiratura e siamo in ristampa; ho avuto parecchie recensioni su magazine e quotidiani e sono stato contattao da Rai 1 per uno speciale estate.
    Che dire!!! mi dispiace per le esperienze negative che ho letto nel forum, ma io devo dire la mia esperienza.
    NB farò un altro libro sempre con la stessa casa editric
    ciao atutti
    c61

I commenti sono chiusi.