Vincitori del concorso Dark Versus Light

Signori e signore, ci siamo. Dopo tanto penare, dopo tanta insostenibile suspance, i risultati di Dark Versus Light sono finalmente di pubblico dominio.
La selezione è stata dura, ragazzi miei. I giurati si sono presi a morsi, prima di decidere quale racconto, quale fanfiction era degna del podio.

Per la sezione Originali – Giuria vince

Ossessione
di Carmelo Massimo Tidona

Carmelo si aggiudica il libro “Il silenzio di Lenth” di Luca Centi, edito da Piemme, e un template personalizzato per il suo blog Splinder.

Per la sezione Fanfiction vince

Orgè
di Stateira

Stateira si aggiudica così il libro “Ombra di Luce” di Laura Schirru, edito da Montag e recensito da WD. Non è un’informazione vitale, quest’ultima, ma diamola comunque.

I racconti verranno pubblicati entro la metà di giugno in un ebook acquistabile a basso prezzo, il cui ricavato sarà utilizzato per attività di sostegno al WD. No, non ci compriamo le scarpe nuove, non vi preoccupate.

Complimenti a tutti, e arrivederci al prossimo concorso, che è in agguato dietro alla porta…

Annunci

3 thoughts on “Vincitori del concorso Dark Versus Light

  1. Spett.le redazione di Webdreams,

    Ci è stato segnalata la rubrica pubblicata sul Vostro sito http://writersdream.org , in cui alcune Case editrici italiane vengono divise in tre liste, “Inferno, Purgatorio e Paradiso”, in base ad alcuni parametri da Voi prestabiliti..

    Orbene, constatiamo con nostro vivo stupore di essere stati inseriti nella categoria Inferno, cioè la categoria che comprende le case editrici che chiedono un contributo o l’acquisto copie, non hanno distribuzione, sono poco chiare nella definizione dei dettagli del contratto, non hanno codice Isbn, non promuovono o seguono gli autori, non fanno un lavoro di editing.

    Sicuramente chi ha deciso l’inserimento della nostra casa editrice in questa categoria, non ha verificato (era sufficiente attingere alle notizie riportate chiaramente nel nostro sito internet) l’esatta corrispondenza dei parametri sopra elencati. Ci permettiamo, quindi, sperando di farvi cosa gradita, di fornirvi qualche chiarimento sulla nostra attività editoriale e sui nostri libri.

    La casa editrice La Zisa nasce nel 1988 a Palermo e in breve tempo si afferma nel settore dell’editoria di qualità con i suoi numerosi titoli pubblicati (saggistica di carattere storico-scientifico, saggistica d’attualità e narrativa di autori classici “ritrovati” e di scrittori emergenti).

    In oltre 20 anni di attività il nostro catalogo si è arricchito di alcune opere importanti di autori quali P. Borsellino, R. Chinnici, G. Falcone, N. Barbato, P. Colajanni, A. Dino, I. Ehrenburg, M. Maeterlink, F. Mauriac, C. Mori, L. Settembrini, L. Sturzo e Tolstoj.

    In questi ultimi anni alcune nostre pubblicazioni hanno riscosso un buon successo come il saggio del giornalista del Sole24Ore, Nino Amadore, “La zona grigia. Professionisti al servizio della mafia” (3 ristampe in sei mesi); il dizionario “Le parole della mafia” (una tiratura quasi esaurita nell’arco di due stagioni), la relazione della Commissione parlamentare Antimafia sulla ‘ndrangheta o, ancora, le recenti pubblicazioni di Pompeo Colajanni – Le cospirazioni parallele – e di Leonardo Li Causi -Terra di frontiera- con la prefazione di Oliviero Di liberto.

    Il nostro piano editoriale prevede, inoltre, per il prossimo anno la pubblicazione di tre classici di Tolstoj, una biografia di Ezio Taddei, la storia dei Valdesi scritta da Teodoro Balma, la storia degli ebrei di Ferrara scritta da Silvio Magrini Finzi-Contini, , Il quinto vangelo di Ezio Taddei, un classico di Alexandre Dumas, la storia dell’Astronomia in Sicilia scritta da Margherita Hack e Pippo Battaglia, Tutto il teatro di Gabriello Montemagno ed “I campieri di Cristo” di Nonoccio Anselmo, giornalista siciliano che ha già pubblicato per Flaccovio.

    Dobbiamo però precisare che per gli autori emergenti, vista la precaria situazione in cui versa l’editoria italiana, siamo costretti, nostro malgrado, a chiedere all’autore stesso di condividere l’impegno attraverso l’acquisto di un certo numero di copie.

    I nostri autori vengono però affiancati nella revisione dell’opera da validi e titolati editor che li accompagnano fino alla stampa del libro. Ogni nostra pubblicazione è supportata da un robusto ufficio stampa che collabora anche all’organizzazione e divulgazione delle numerose presentazioni che mensilmente programmiamo.

    La casa editrice aderisce e collabora con le associazioni “Addiopizzo” e “Libera” per la divulgazione del binomio sviluppo e legalità quale unico mezzo per contrastare la mentalità mafiosa che da troppo tempo soffoca l’economia siciliana.

    Chiariamo, inoltre che la nostra casa editrice è distribuita a livello nazionale dai seguenti distributori:

    Sicilia – Calabria PRO.VE.DI. srl – Palermo

    Emilia Romagna, Marche, Abruzzo L’EDITORIALE SRL – BOLOGNA

    Toscana – Umbria AGENZIA LIBRARIA TOSCANA Firenze

    Lazio – BARDI EDITORE

    Veneto – Trentino-Alto Adige – Friuli-Venezia Giulia FERRARI LIBRI srl

    Campania ALPHA LIBRI SRL

    Lombardia – Piemonte Valle d’Aosta – Basilicata – Liguria Sardegna – Molise Puglia EDIQ DISTRIBUZIONE

    Estero Casalini Libri s.p.a.

    Promozione e distribuzione nelle biblioteche L.S. distribuzione editoriale

    Vorremmo infine precisare che tutti i nostri volumi sono dotati di codice Isbn, codice a barre e vengono regolarmente inseriti nella banca dati di Alice e di conseguenza sono in vendita anche nelle maggiori librerie on-line.

    Essendo chiaro che l’informazione fornita dal vostro sito internet e dai blog ad esso collegati è erronea ed evidentemente dannosa per la nostra immagine, sicuri che abbiate compreso l’errore commesso, chiediamo una rettifica per non essere costretti, dovendo tutelare il buon nome della nostra casa editrice, ad adire alle vie legali.

    Assai cordialmente, Davide Romano

    —————————————————————————————–
    Davide Romano – Direttore editoriale “La Zisa”
    via Francesco Guardione n. 5/E, 90139 – Palermo
    Tel. +39 091 331104 – fax +39 091 6127870
    cell. +39 328 4728708, e-mail: presidente@lazisa.it
    stampa@lazisa.ithttp://www.lazisa.it

  2. Pingback: La Zisa, Doris, i troll e i misteri del web « Scrittori esordienti – il blog di Writer’s Dream

  3. Pingback: SCRITTORI NASCENTI: IL BLOG DI WD « La Penna d’Oro

I commenti sono chiusi.